Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente americano Donald Trump (foto d'archivio).

KEYSTONE/AP/EVAN VUCCI

(sda-ats)

L'uso della forza militare o un cambio del regime. Sono queste alcune delle opzioni che la Casa Bianca sta valutando per la Corea del Nord per limitare la minaccia nucleare.

Lo riporta il Wall Street Journal citando alcune fonti, secondo le quali sul tavolo del presidente Donald Trump sono state presentate diverse alternative.

Durante l'incontro fra il premier giapponese Shinzo Abe e Trump, i funzionari americani hanno messo in evidenza che tutte le opzioni sono sul tavolo per la Corea del Nord. "È stato chiaro per i giapponesi che fra le opzioni c'è anche quella di un raid militare in Corea del Nord, soprattutto se Pyongyang dovesse testare un missile balistico intercontinentale. Uno scenario 'preoccupante' per i giapponesi'', afferma il Wall Street Journal.

Gli alleati americani si sono allineati con Washington di recente cercando di aumentare la pressione economica e diplomatica su Pyongyang nel tentativo di convincerla ad abbandonare il suo programma nucleare.

SDA-ATS