Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il cadavere di un 29enne residente nella regione di Einsiedeln (SZ), dato per disperso da più di dieci giorni, è stato ripescato oggi dal Sihlsee, nei pressi di Willerzell (SZ).

Il corpo è stato scoperto all'alba da un pescatore vicino a una riva nei pressi di un camping. La causa della morte non è ancora chiara, indica la polizia cantonale in una nota odierna.

Il nuotatore esperto era andato a fare il bagno la sera dell'8 agosto con degli amici e improvvisamente era sparito nel lago. Nonostante il pronto intervento dei soccorritori, il malcapitato non era stato più trovato a causa dell'acqua torbida.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS