Tutte le notizie in breve

Anche i bambini combattono nello Yemen

KEYSTONE/EPA/YAHYA ARHAB

(sda-ats)

L'Unicef chiede "a tutte le parti coinvolte nel conflitto in Yemen di rispettare e di attenersi agli obblighi del diritto internazionale, limitando i danni ai civili e alle infrastrutture".

Lo fa dopo l'attacco di ieri nel nord dello Yemen che ha ucciso almeno 7 bambini e feriti altri 21 in una scuola religiosa nel governatorato di Sàada.

Dall'escalation del conflitto, nel marzo 2015 - prosegue ancora l'Unicef - sono stati 1.121 i bambini uccisi e 1.650 quelli rimasti feriti, a cui vanno aggiunte queste ultime vittime. Ma i numeri reali sono probabilmente molto più alti.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve