ZH: 12enni abbagliano con laser autista bus


 Tutte le notizie in breve

Un bus delle linee cittadine di Zurigo VBZ (foto simbolica d'archivio).

KEYSTONE/MARTIN RUETSCHI

(sda-ats)

Un 54enne autista di bus delle linee cittadine di Zurigo VBZ dovrà rimanere assente dal lavoro per diverse settimane dopo essere stato abbagliato venerdì sera con un puntatore laser. La polizia comunale ha già scoperto i responsabili: tre dodicenni.

L'autista è stato abbagliato poco prima delle 20 presso la fermata Schumacherweg nel Kreis 11. Per un po' ha proseguito ma dopo aver avvertito sempre più problemi alla vista ha dovuto lasciare l'automezzo e andare all'ospedale. Ancora non si sa se il puntatore laser gli abbia causato danni permanenti, indica oggi la polizia cantonale in una nota.

Gli agenti hanno potuto localizzare il luogo di provenienza del raggio, un'abitazione nei pressi della fermata di autobus, e individuare i responsabili dell'abbagliamento: tre ragazzini di 12 anni, che hanno ammesso il fatto. La polizia ha sequestrato un puntatore di classe 3 (da evitare l'esposizione diretta degli occhi) e denunciato i tre alla Procura minorile.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve