Tutte le notizie in breve

I comuni zurighesi possono continuare a ricorrere a investigatori nella lotta alle frodi nel campo dell'assistenza.

La sentenza della Corte europea dei diritti dell'uomo concernente le attività dei detective sguinzagliati dagli assicuratori privati elvetici non ha alcun influenza, sostiene il Consiglio di Stato.

Al contrario del caso esaminato in ottobre dai giudici di Strasburgo, che riguardava il diritto assicurativo federale, la legge sull'assistenza sociale cantonale fornisce una sufficiente base legale per l'operato dei controllori, ha indicato l'esecutivo rispondendo a un'interrogazione urgente sul tema presentata da deputati UDC e PLR.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve