Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un 18enne si è visto ritirare ieri pomeriggio nel canton Zurigo la patente che aveva ottenuto meno di 24 ore prima.

Il giovane svizzero è stato beccato mentre sfrecciava a 129 chilometri orari in una zona con limite 80, scrive in una nota diramata oggi la polizia cantonale.

Il 18enne è stato fermato durante un controllo di velocità sulla St. Gallerstrasse presso la località di Oberhofen, nel comune di Turbenthal, tra Winterthur e Wil (SG).

Negli agenti della stradale sono incappati anche altri quattro conducenti. La patente è stata ritirata sul posto pure a un motociclista che viaggiava a 120 chilometri orari. Un altro centauro è stato colto mentre sfrecciava a 118 km/h, un terzo a 106 km/h, velocità raggiunta anche da un automobilista.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS