Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un uomo con un monopattino elettrico ieri sera vero le 21.00 a Zurigo ha rallentato la corsa di un tram e in seguito ha rifilato un pugno in faccia all'autista.

Bloccato dallo stesso autista con l'aiuto di un automobilista, l'individuo si è liberato utilizzando dello spray al pepe ed è fuggito.

Automobilista e conducente sono stati curati in ospedale, ha comunicato oggi la polizia.

L'uomo col monopattino si era posizionato davanti a un tram della linea 13, rallentandone appositamente la corsa. Oltre a questo, faceva gesti osceni verso il mezzo pubblico. Alla prima fermata il conducente è sceso per parlare, ma è stato subito colpito al volto.

Un automobilista, vedendo la scena è intervenuto, ed è a questo punto che lo scalmanato ha utilizzato lo spray al pepe, facendo perdere le sue tracce. La polizia cerca testimoni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS