Tutte le notizie in breve

Il ricercato in una foto diffusa oggi dalla Polizia cantonale di Zurigo.

(sda-ats)

La polizia cantonale zurighese è alla ricerca di un 23enne evaso dal penitenziario di Pöschwies (ZH): secondo gli inquirenti l'uomo sarebbe coinvolto nell'uccisione di un 40enne avvenuta giovedì pomeriggio nel quartiere di Seefeld.

Il 23enne non è tornato nella prigione al termine di un congedo, precisano oggi la procura e la polizia cantonale in una nota. L'uomo, un cittadino svizzero, era in carcere per diversi reati violenti: secondo gli inquirenti è probabilmente armato e pronto a ricorrere alla violenza.

Giovedì verso le 13.45 un uomo gravemente ferito aveva chiesto aiuto ad una passante, prima di stramazzare a terra senza vita. Gli esami effettuati presso l'istituto di medicina legale avevano rivelato diverse ferite ripartite su tutto il corpo.

La polizia era intervenuta con un ingente dispositivo ed aveva sbarrato la strada dove era stato trovato il cadavere. Poco più tardi, dei passanti avevano segnalato la presenza di un uomo che aveva attraversato i binari all'altezza della stazione di Tiefenbrunnen, a poca distanza dal luogo del delitto. L'uomo era stato arrestato.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve