Tutte le notizie in breve

Combattere Zika è difficile e costoso e il denaro per le varie misure di contenimento dell'epidemia sta per finire: a lanciare l'allarme lo stesso ministero della Sanità Usa e il direttore dell'Istituto nazionale delle malattie infettive, Anthony Fauci.

Con il Congresso che non ha mai approvato gli stanziamenti di 1,9 miliardi di dollari contro Zika chiesti dal presidente Obama ed è ora 'chiuso per l'estate', i pochi fondi disponibili sono agli sgoccioli Secondo alcuni, finiranno entro il mese.

"Quando dico stiamo per finire i soldi presto, intendo proprio presto", ha tuonato con i media americani Anthony Fauci che sta dirigendo i primi test su 80 persone di un potenziale vaccino.

"Se non riceviamo i fondi necessari subito, la transizione alla seconda fase dei test sul vaccino sarà compromessa", ha precisato.

La seconda fase dei test dovrebbe iniziare a gennaio possibilmente su ben 5.000 individui e al momento non ci sono gli stanziamenti necessari: "Non possiamo permetterci di rimandare gli studi sul vaccino", ha concluso Fauci.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve