Tutte le notizie in breve

Due giovani tifosi del FC Lugano sono rimasti feriti ieri sera a Zurigo dopo la partita persa per 0 a 4 dai padroni di casa del FC Zurigo allo stadio del Letzigrund. I due giovani luganesi hanno riportato contusioni su tutto il corpo e ferite lacero-contuse al volto.

Secondo quanto ha reso noto oggi la polizia zurighese, al termine della partita diversi tifosi dello Zurigo hanno sfogato la loro rabbia. Un gruppo di facinorosi ha bloccato un'auto su cui si trovavano alcuni fan del Lugano ed hanno trascinato fuori dall'abitacolo gli occupanti, colpendoli con calci e pugni.

È in questo frangente che i due giovani ticinesi sono rimasti feriti. Uno di loro è stato portato in ospedale dove ha ricevuto cure ambulatoriali.

Ad un altro occupante dell'auto è stata rubata la giacca. I tifosi zurighesi hanno anche sottratto la chiave al conducente della vettura e uno di loro ha sputato in faccia ad un agente di polizia in borghese.

La polizia cittadina ha annunciato di aver aperto un procedimento per lesioni personali, rapina e per violenza e minaccia con le autorità e i funzionari.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve