Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un cittadino americano di 48 anni ha aggredito ieri pomeriggio con una bottiglia due ragazzi di 16 anni che si trovavano in un tram a Zurigo. I due adolescenti, entrambi svizzeri, hanno riportato ferite alla testa.

I due giovani sono stati aggrediti all'improvviso mentre stavano discutendo, indica oggi la polizia cittadina in una nota. L'uomo è è stato arrestato e i due ragazzi sono stati accompagnati in ospedale dove hanno ricevuto cure ambulatoriali. L'aggressione è avvenuta attorno alle 15.00 su un tram che si stava dirigendo verso la stazione di Zurigo-Stadelhofen.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS