Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Entro 13 giorni le forze e le armi dell'esercito ucraino e dei miliziani separatisti del Donbass dovranno essere ritirate dalle tre "zone di sicurezza" definite ieri in un incontro a Minsk del Gruppo di contatto trilaterale sul Donbass.

Lo fa sapere il portavoce della presidenza ucraina per l'operazione militare, Andrii Lisenko. Le tre "zone di sicurezza" dovrebbero essere nei pressi di Zolotoe, Petrivskoe e Stanitsa Luganska. Il gruppo trilaterale è formato da Russia-Ucraina-Osce, a cui si aggiungono poi di fatto anche i separatisti.

SDA-ATS