Oggi in Ucraina si osserva un giorno di silenzio elettorale alla vigilia del ballottaggio delle presidenziali.

Domani gli ucraini saranno chiamati a scegliere tra i due candidati che hanno ottenuto più voti al primo turno il 31 marzo: l'attore comico Volodymyr Zelensky (30%) e il presidente in carica Petro Poroshenko (16%).

La legge ucraina vieta oggi la pubblicazione di materiale di campagna elettorale, la distribuzione di volantini elettorali e ogni tipo di invito pubblico a votare per l'uno o per l'altro candidato.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.