Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Bataclan di Parigi, simbolo degli attentati del novembre 2015.

KEYSTONE/EPA/JEREMY LEMPIN

(sda-ats)

Due responsabili dell'Isis coinvolti nella preparazione degli attentati di Parigi del 13 novembre 2015 sono stati uccisi a Raqqa, in Siria, durante un raid aereo lo scorso 4 dicembre. Lo rende noto il Pentagono.

Si tratta di Salah Gourmat e di Sammy Djedou, entrambi legati ad Abu Muhammad al-Adnani, uno dei leader dell'Isis ucciso a sua volta in agosto. Un terzo responsabile dello Stato islamico attivo nel reclutamento di foreign fighter, Walid Hamman, è rimasto ucciso nell'azione. Era collegato a un fallito attentato kamikaze in Belgio.

SDA-ATS