Tutte le notizie in breve

Il segretario di Stato americano John Kerry alla Conferenza Onu sul clima Cop22, a Marrakech.

KEYSTONE/AP POOL afp/MARK RALSTON

(sda-ats)

Gli Stati Uniti e il Messico sono stati i primi due paesi a presentare alla Convenzione dell'Onu per il cambiamento climatico (UNFCCC) le loro strategie di lungo termine contro il riscaldamento globale. Lo rende noto la stessa UNFCCC sul suo sito.

Gli Stati Uniti hanno presentato un percorso di riduzione delle emissioni di gas serra al 2050 dell'80% o più sui livelli del 2005. L'obiettivo del Messico è una riduzione entro il 2050 del 50% di gas serra rispetto al 2000.

Il piano Usa si articola in tre punti: passaggio a un sistema energetico a basse emissioni di carbonio; sequestro di carbonio attraverso foreste, terreni e tecnologie di stoccaggio; riduzione degli altri gas serra come metano, ossido di azoto, gas fluorati.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve