Chelsea Manning, la talpa del Datagate, va in carcere per essersi rifiutata di testimoniare davanti a un grand jury che sta indagando su Wikileaks.

Manning - che già ha trascorso 7 anni e 35 giorni in carcere prima di essere graziata dall'ex presidente Barack Obama - resterà dietro le sbarre fino a che non cambierà idea e testimonierà o fino alla scadenza del grand jury.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Contenuto esterno

Vivere e lavorare in montagna grazie a Internet

Vivere e lavorare in montagna grazie a Internet

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.