Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

14esima Coppa Spengler per il Davos

Eero Somervuori esulta dopo il gol del momentaneo pareggio da lui segnato al 43' minuto

(Keystone)

Con la rete finale del 3:2 siglata da Andres Ambühl la squadra di hockey del Davos si è aggiudicata l'80esima edizione della prestigiosa Coppa Spengler contro il Team Canada.

A pochi minuti dall'inizio dell'incontro la squadra grigionese era già in doppio svantaggio. Ma grazie a una rete di Robin Leblanc ha potuto iniziare la sua rimonta già nel corso del primo tempo.

L'ottantesima edizione della Coppa Spengler di hockey su ghiaccio è stata vinta dalla squadra del Davos, che si è imposta in finale contro il Team Canada per 3:2.

La squadra grigionese è riuscita a compiere un vero e proprio exploit durante la finale di domenica davanti a 7080 spettatori entusiasti.

Sin dall'inizio della partita, i giocatori del prestigioso Team Canada hanno preso in mano la situazione. Al punto che al 9' minuto del primo tempo i canadesi erano già vantaggio per 2:0 grazie alle reti di Mario Scalzo e Jason Doig, quest'ultimo andato a segno in situazione di penalità differita.

A quel punto per i nordamericani la strada della vittoria sembrava già spianata.

Occasioni ben sfruttate

I giocatori della squadra allenata da Arno del Curto hanno dovuto pazientare fino al decimo minuto per poter sferrare il primo tiro contro il portiere canadese Justin Pogge, senza tuttavia riuscire in quella occasione ad andare a segno.

Al 14' del primo tempo, Robin Leblanc è finalmente riuscito a sbloccare il punteggio e a segnare la prima rete della sua squadra. Una rimonta completata in superiorità numerica dal biancoblù Eero Somervuori, che al 43' minuto ha sfruttato una corta respinta di Pogge ed ha siglato la seconda rete dei grigionesi.

Il portiere canadese ha poi regalato il disco del 3-2 finale ad Ambuehl al 49'. "Siamo stati fortunati ad imporci in questo modo", ha detto l'attaccante del Davos Alexandre Daigle al termine dell'incontro.

Fondamentale si è rivelata la prestazione del bravo portiere della squadra grigionese Jonas Hiller che malgrado un inizio un po' titubante è riuscito a difendere la porta dai pericolosi tiri dei canadesi. "Come al solito è stato bravissimo", si è complimentato Daigle. "Grazie alla sua performance siamo riusciti a rimanere in gioco e, una volta andati in vantaggio, a mantenerlo fino al termine dell'incontro".

swissinfo e agenzie

In breve

La Coppa Spengler è il torneo per club più antico a livello europeo.

Si svolge ogni anno a Davos, nel canton Grigioni, durante il periodo dal 26 al 31 dicembre.

La prima edizione della Coppa si è svolta nel 1923. Quest'anno si teneva l'80esima edizione, vinta dalla squadra di casa.

Per il Davos si tratta della 14esima vittoria in questo torneo.

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×

In evidenza