Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

ABB Svizzera: redditività in crescita nel 2001

Nel 2001 la filiale svizzera del gruppo ABB ha registrato un aumento del 10% dell'utile operativo

(Keystone Archive)

La filiale svizzera del gruppo tiene alto l'onore del gruppo elvetico-svedese, attualmente in crisi.

ABB Svizzera è riuscita a incrementare la redditività nel 2001, malgrado la difficile situazione congiunturale. La società elvetica rimane un punto di riferimento all'interno del gruppo, in preda a una grave crisi.

La performance di ABB Svizzera appare diametralmente opposta a quella del gruppo elvetico-svedese, che ha terminato l'esercizio 2001 in rosso, si dibatte in problemi di liquidità e deve affrontare negli Stati Uniti le denunce a causa dell'amianto.

ABB Svizzera in avanti di tre anni

L'utile operativo della filiale svizzera è progredito del 10 per cento a 243 milioni di franchi, ha rilevato Walter Gugolz a Rendsburg, nel nord della Germania. Il margine operativo si è attestato all'8,9 per cento l'anno passato, contro l'8,2 per cento nel 2000. A titolo di paragone: si calcola che per l'intero gruppo tale soglia sarà raggiunta solo nel 2005.

Il management di ABB Svizzera prevede di mantenere tale margine nell'esercizio corrente, tenendo d'occhio anche le liquidità, in particolare mirando a ottenere un pagamento puntuale delle fatture da parte della clientela.

Il fatturato di ABB Svizzera si è fissato a 2,7 miliardi nel 2001, in rialzo dell'1,5 per cento, mentre le nuove commesse hanno segnato una crescita del 3,4 per cento a 2,94 miliardi di franchi. ABB Svizzera ha in organico 7 500 persone.

Cambiamenti in vista

Quest'anno la struttura della filiale elvetica dovrebbe cambiare: ABB Svizzera è alla ricerca di un acquirente per il settore «tecniche degli edifici» (impianti elettrici, divisione che occupa 1 700 persone e raggiunge un giro d'affari di 280 milioni di franchi.

Il gruppo ABB ha fatto ritorno nelle cifre nere nel primo trimestre del 2002: l'utile netto è stato di 114 milioni di dollari. Nell'esercizio 2001 aveva registrato una perdita record di 691 milioni di dollari su un giro d'affari di 23,7 miliardi di dollari (+3 per cento). Il risultato operativo era precipitato dell'80 per cento a 279 milioni di dollari (470 milioni di franchi).

swissinfo e agenzie


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×

In evidenza