Adecco pubblica finalmente i dati del 2003

Adecco pubblica i conti e mette fine a mesi d'incertezza Keystone

La più grande agenzia mondiale di collocamento per chi cerca lavoro a tempo parziale assicura che la tenuta dei conti 2003 è stata accurata.

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 giugno 2004 - 09:17

Adecco aveva rinviato per ben due volte la pubblicazione dei risultati per dare tempo ai revisori di portare a termine il loro lavoro.

È finito il giallo che per mesi ha tenuto gli azionisti d’Adecco con il fiato sospeso. E la storia, sembra essere di quelle a lieto fine. La revisione indipendente dei conti d’esercizio 2003 si è finalmente conclusa. L’operazione, costata all’azienda 100 milioni di euro, non ha costretto Adecco ad adattare le chiusure dei conti 2003.

Sembrano così messi a tacere, almeno per il momento, i sospetti d’irregolarità nella gestione dell’azienda.

Con mesi di ritardo

Dopo due rinvii successivi, che hanno suscitato non pochi sospetti sullo stato di salute dell’azienda, Adecco ha finalmente rivelato i risultati relativi al 2003 al termine della revisione dei conti.

Il numero uno mondiale del lavoro temporaneo ha registrato un utile netto di 305 milioni di euro (466 milioni di franchi), pari al 26 per cento in più rispetto all'anno precedente.

Prevista inizialmente per il 4 febbraio, la pubblicazione dei dati era stata rimandata una prima volta al 20 aprile, ma anche questo termine non ha potuto essere rispettato.

L’insicurezza generata dal doppio rinvio, aveva provocato un crollo delle quotazioni: il titolo Adecco aveva perso nel giro di pochi giorni la metà del suo valore.

Su col franco, giù con l’euro

Ora, conti revisionati alla mano, il gruppo con sede a Chéserex ha indicato che il fatturato è stato di 16,3 miliardi di euro. In valuta locale, vale a dire in franchi svizzeri, ciò rappresenta il 2 per cento in più rispetto al 2002.

Espresso in euro, il giro di affari ha invece subito una flessione del 5 per cento, a causa dell'apprezzamento della moneta unica rispetto alle altre valute, ha precisato Adecco.

Gli azionisti dovrebbero ricevere un dividendo di 70 centesimi di franco per azione, vale a dire il 17% in più rispetto all’anno precedente.

swissinfo e agenzie

Fatti e cifre

100 milioni di euro: il costo della revisione dei conti di Adecco
305 milioni di euro: utile netto per il 2003 (+26%)
16,3 miliardi di euro: giro d’affari 2003 (-5%)

End of insertion

In breve

Il gruppo Adecco è nato nel 1996 dalla fusione della società francese Ecco e della svizzera Adia.

Presente in 68 paesi con 5'800 filiali, Adecco è la società leader a livello mondiale nella gestione delle risorse umane e del lavoro temporaneo.

Il gruppo elvetico conta su un portafoglio clienti complessivo di 100.000 aziende.

Adecco impiega 28'000 collaboratori e offre lavoro temporaneo a più di 600.000 persone nel mondo.

End of insertion

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo