Navigation

AFD: primo autocarro munito di sistema SET in Svizzera

Il piccolo apparecchio di rilevazione a bordo del veicolo, al centro del parabrezza, permette di semplificare il traffico delle merci al confine (foto AFD) AFD sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 14 gennaio 2021 - 11:18
(Keystone-ATS)

In Svizzera è ora disponibile il servizio dell'Unione europea per il pagamento dei pedaggi (SET): il primo autocarro munito di questo apparecchio, compatibile a livello europeo, ha attraversato oggi il confine a Chiasso.

Ciò semplifica e rende più veloce il traffico delle merci al confine, indica in una nota odierna l'Amministrazione federale delle dogane (AFD).

In seguito all'introduzione di questo sistema SET, i conducenti di autocarri esteri non devono più fermarsi al confine per pagare la tassa sul traffico pesante commisurata alle prestazioni (TTPCP). Ciò, sottolinea l'AFD, può ora avvenire in modo interamente digitalizzato mediante un piccolo apparecchio di rilevazione a bordo del veicolo.

Un primo fornitore, Telepass, ha superato la procedura di autorizzazione costituita da più fasi, mentre altri seguiranno in futuro. L'obiettivo è di procedere alla sostituzione dell'odierno sistema di rilevamento della TTPCP per i veicoli svizzeri entro il 2024.

Condividi questo articolo