Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Alinghi si qualifica per la Coppa America

Alinghi supera Oracle

(Keystone)

Grazie alla vittoria su Oracle nella finale della Louis Vuitton Cup, Alinghi agguanta la qualificazione per la più prestigiosa delle gare velistica.

Per la prima volta un paese senza sbocchi sul mare si qualifica per la Coppa America.

La barca svizzera ha battuto Oracle (USA) nel confronto al meglio delle nove gare con 2:34 di vantaggio. A partire dal 15 febbraio, Alinghi gareggierà contro il Team New Zealad, detentore della Coppa America. Teatro della sfida sarà ancora una volta il mare che lambisce le coste di Auckland.

Nella sfida di domenica tra Alinghi e Oracle, le cose per la barca americana si sono messe subito male. Oracle ha ostacolato la partenza di Alinghi e ha dovuto scontare una penalità. Il vento debole ha comunque favorito Oracle che ha superato il secondo punto di rilevamento con 28 secondi di vantaggio.

Dare il meglio di sé ed approfittare degli errori dell'avversario

Nella seconda fase della gara le imbarcazioni si trovavano a circa 1000 m di distanza. Alinghi, a destra, trovava un vento favorevole e approfittava dell'errore di Cameron Dunn. L'uomo di Oracle aveva ordinato al suo gruppo di stare a sinistra, strategia che si è rivelata perdente.

Alinghi è infatti riuscita a superare gli avversari e a tagliare in testa il traguardo.

Mai così poche regate per raggiungere una finale

Il team di Alinghi ha dovuto disputare solo 29 regate per raggiungere la qualificazione alla finale. I predecessori della barca svizzera hanno dovuto faticare maggiormente. Tre anni fa Prada Challenge aveva dovuto disputare 49 gare, il Team New Zeland - otto anni fa - 38. Va però aggiunto che in entrambi i casi si era gareggiato secondo modalità diverse da quelle attuali.

Nei 152 anni di vita della Coppa America, è solo la seconda volta che in finale non è presente una barca americana. Nel 2000 Prada aveva raggiunto la finale a scapito di America One. In finale però, il team italiano non era riuscito a ottenere nemmeno una vittoria.

swissinfo e agenzie

Fatti e cifre

29 sono le regate disputate da Alinghi nella Louis Vuitton Cup
5:1 il bilancio finale delle sfide con Oracle
2:34 il vantaggio totale di Alinghi su Oracle
L'avversario di Alinghi in Coppa America sarà il Team New Zealand, detentore del titolo

Fine della finestrella


Link

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×