Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Amanda Ammann è Miss Svizzera 2007

Le lacrime di Amanda Ammann, da sabato Miss Svizzera 2007

(Keystone)

La sangallese di 20 anni è stata eletta Miss Svizzera 2007 sabato sera a Zurigo. Amanda Ammann succede alla ticinese Christa Rigozzi.

La più bella del reame vive a Losanna e studia a Ginevra. Con i suoi capelli bruni mette fine alla "supremazia" delle bionde, vincitrici delle ultime tre edizioni.

Lo charme, gli occhi scuri e le misure di Amanda Ammann (168 cm/84-65-95) hanno incantato la giuria e il pubblico, che hanno preferito la bruna sangallese alle altre 15 candidate.

«Rappresento sia l'est che le regioni occidentali della Svizzera», ha detto sulla stampa domenicale.

«Desidero superare la barriera del röstigraben», ha aggiunto in riferimento alla frontiera simbolica tra le diverse lingue del paese.

Un futuro all'ONU?

Amanda, originaria di Abtwil ma residente a Losanna, segue degli studi sulle Relazioni internazionali a Ginevra. In futuro vorrebbe lavorare per le Nazioni Unite o per un'altra organizzazione internazionale, come la Croce Rossa.

I suoi hobby sono la lettura, il jogging e la pittura. Da tre anni e mezzo è legata ad uno studente di architettura 21enne. In un'intervista ha affermato di detestare gli uomini che la considerano un'oggetto e che, per nulla al mondo, poserebbe nuda di fronte ad un fotografo.

Amanda non è particolarmente fiera di essere svizzera, ma è felice di poter vivere nel suo paese: «Qui la diversità, la libertà e la sicurezza sono uniche nel loro genere».

La giovane 20enne ha ricevuto l'ambita coroncina dalle mani della miss uscente, la ticinese Christa Rigozzi. La nuova reginetta potrà beneficiare di contratti di rappresentanza per un anno, che potrebbero fruttare oltre mezzo milione di franchi, come è stato il caso per Rigozzi.

Riceverà inoltre numerosi regali, tra cui un'automobile del valore di 25mila franchi.

Dall'Uganda la terza classificata

Al secondo posto si è classificata la 21enne zurighese Sabrina Knechtli, mentre terza è giunta la 23enne Claudia Wambululu, zurighese ed originaria dell'Uganda. Era da dieci anni che al concorso di Miss Svizzera non partecipava una ragazza di colore.

Si è conclusa invece già nella prima parte della serata l'avventura dell'unica rappresentante ticinese, la 22enne di Ascona Virginia Uehlinger.

Nel corso della serata, presentata dal conduttore della televisione svizzero tedesca Sven Epiney, sono stati attribuiti anche altri due riconoscimenti. Il premio «Miss Photogénique» quale preferita dai fotografi è andato alla 22enne bernese Valérie Ott, mentre il «Prix Amitié» per la candidata più popolare tra le 16 finaliste è stato vinto dalla 19enne di Zugo Fabienne Bamert.

swissinfo e agenzie

Le più belle del mondo

Miss Universo, concorso internazionale di bellezza riservato a giovani donne di età compresa tra i 18 e i 25 anni, Miss del proprio paese, esiste dal 1926. Attualmente è organizzato dalla catena televisiva americana NBC.

Miss Universo è in concorrenza con il concorso di Miss Mondo, creato nel 1951 in Gran Bretagna. Inizialmente il concorso s'intitolava Bikini Festival. Fu creato proprio per lanciare la moda del due pezzi.

Il concorso di Miss Svizzera esiste dal 1976. Dal 1988 anche quello di Miss Svizzera romanda.

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×