Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Ancora un podio per Didier Cuche

Con il suo terzo posto, Cuche si è praticamente assicurato la Coppa del mondo di super-G

(Keystone)

Lo sciatore svizzero ha concluso al terzo posto il supergigante di Kvietfjell, in Norvegia. La gara è stata vinta dall'austriaco Georg Streitberger.

Nell'ottica della classifica generale Didier Cuche non ha però fatto un buon affare: l'americano Bode Miller ha infatti terminato al secondo posto.

Un sesto e un secondo posto nelle due discese libere di venerdì e sabato, un terzo posto nel super-G di domenica: per Didier Cuche il fine settimana di Kvietfjell sarebbe stato senz'altro positivo se a guastargli la festa non ci fosse stato Bode Miller.

Lo sciatore di Franconia è infatti stato il grande dominatore del weekend norvegese, con una vittoria (libera di sabato) e due secondi posti (libera di venerdì e super-G di domenica).

Domenica il super-G è stato vinto dall'austriaco Georg Streitberger, che ha preceduto di 20 centesimi di secondo Miller e di 32 centesimi Cuche. Streitberger, 26 anni, finora nel suo palmarès aveva solo un sesto posto, conquistato nel dicembre del 2006 nel super-G di Val Gardena.

"Senza una disattenzione nella prima parte della corsa, oggi avrei vinto", ha dichiarato Didier Cuche. "Un posto sul podio è comunque qualcosa di molto positivo, soprattutto nell'ottica della Coppa del mondo di specialità".

Buona la prova degli altri svizzeri: il grigionese Ambrosi Hoffmann ha infatti terminato al quarto rango, mentre il vallesano Didier Défago ha concluso al settimo posto.

Un passo decisivo per Miller?

Grazie ai 360 punti incassati, lo statunitense ha probabilmente compiuto un passo in avanti decisivo nella conquista della generale di Coppa del Mondo. A sei corse dalla fine, Miller ha ormai 185 punti di vantaggio sull'elvetico e di 290 sull'austriaco Benjamin Raich, che nelle due libere non ha marcato punti e che nel supergigante ha concluso lontano dai primi.

Anche se riuscirà a brillare nello slalom e nel gigante di Kranjska Gora in programma il prossimo fine settimana, l'austriaco difficilmente riuscirà a rilanciarsi nell'ottica della generale.

Didier Cuche, dal canto suo, è cosciente che le possibilità di vincere la generale sono ridotte al lumicino: "Non ho però perso ogni speranza", ha dichiarato il neocastellano.

Anche se non dovesse riuscire a colmare il ritardo che lo separa da Miller, Cuche ha comunque ancora la possibilità di "consolarsi" con le Coppe di cristallo di specialità, in discesa e in supergigante.

Nella prima disciplina, il neocastellano ha solo cinque punti di vantaggio su Bode Miller. Nella seconda, Cuche ha invece un confortevole margine sull'austriaco Christoph Gruber: 89 punti, che – a meno di clamorose sorprese – dovrebbero permettere al neocastellano di aggiudicarsi la coppa di super-G in occasione delle finali di Bormio in programma tra due settimane.

swissinfo e agenzie

Classifica super-G di Kvitfjell

1. Georg Streitberger (Aut) 1:26,68
2. Bode Miller (USA) a 0,20 centesimi
3. Didier Cuche (Sui) a 0,32
4. Ambrosi Hoffmann (Sui) e Robbie Dixon (Can) a 0,43
6. Michael Walchhofer (Aut) a 0,43
7. Didier Défago (Sui) e Erik Guay (Can) a 0,50
9. Werner Heel (Ita) a 0,52
10. Christoph Gruber (Aut) a 0,58

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×