Navigation

Basilea: classe scolastica in quarantena per uno scherzo

Una classe di un liceo di Basilea è stata messa in quarantena assieme a diversi insegnanti a causa di uno scherzo compiuto da tre studenti prima della vacanze di Pasqua: hanno falsificato come positivi i risultati di un test per il coronavirus. KEYSTONE/GEORGIOS KEFALAS sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 08 aprile 2021 - 15:22
(Keystone-ATS)

Una classe del liceo Kirschgarten di Basilea è stata messa in quarantena assieme a diversi insegnanti a causa di uno scherzo compiuto da tre studenti prima della vacanze di Pasqua: hanno falsificato come positivi i risultati di un test per il coronavirus.

Il portavoce del dipartimento dell'educazione di Basilea ha confermato oggi all'agenzia di stampa Keystone-ATS una notizia in tal senso diffusa ieri sera dal notiziario regionale della SRF.

L'amministrazione scolastica si è insospettita e poco dopo gli studenti hanno ammesso quello che avevano fatto. Dovranno fare i conti con misure disciplinari.

Un portavoce del Dipartimento dell'Educazione ha indicato che si sta esaminando se il reato debba essere denunciato alla polizia.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.