Navigation

Borsa svizzera chiude in rialzo, SMI +0,71%

L'SMI e l'SPI hanno chiuso ai massimi di seduta. (immagine simbolica) Keystone/ENNIO LEANZA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 08 aprile 2021 - 18:10
(Keystone-ATS)

Seduta tutta positiva oggi per la Borsa svizzera, con gli indici che si sono rafforzati sempre più col passare delle ore. L'SMI ha chiuso le contrattazioni con un +0,71% a 11'206.88 punti, l'SPI con un +0,72% a 14'254.09 punti, entrambi ai massimi di giornata.

Tra le blue chip in netto rialzo i pesi massimi difensivi Nestlé (+1,18% a 108.26 franchi) e Roche (+1,64% a 307.15 franchi), mentre meno marcata è stata la progressione di Novartis (+0,44% a 80.65 franchi). In evidenza anche Partners Group (+1,94% a 1'290.00 franchi), Givaudan (+1,71% a 3'738.00 franchi), Alcon (+1,57% a 67.30 franchi) e SGS (+1,07% a 2'741.00 franchi).

Sotto pressione invece a livello continentale i titoli bancari ed assicurativi, dopo i verbali della Federal Reserve pubblicati ieri sera che lasciano presagire che i tassi d'interesse resteranno molto bassi ancora per lungo tempo. Così, UBS ha chiuso con un calo dello 0,43% a 14.89 franchi e Credit Suisse dello 0,55% a 10.03 franchi; Swiss Life ha lasciato sul terreno lo 0,90% a 473.40 franchi, Zurich lo 0,76% a 404.40 franchi mentre Swiss Re (+0,02% a 93.50 franchi) si è portata sopra la parità proprio sul finale. Negativi anche Swatch (-0,65% a 276.60 franchi) e LafargeHolcim (-0,60% a 56.58 franchi).

Nel mercato allargato da citare che Jungfraubahn, la quale nel 2020 ha chiuso i conti in rosso per la prima volta nella sua storia, ha ceduto lo 0,14% a 145.60 franchi.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.