Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'ex presidente brasiliano Luiz Inacio Lula da Silva all'arrivo alla Corte federale di giustizia a Curitiba.

Keystone/EPA/FERNANDO BIZERRA JR.

(sda-ats)

Primo faccia a faccia oggi nella città brasiliana di Curitiba tra Luiz Inacio Lula da Silva e Sergio Moro, nell'ambito delle indagini contro l'ex presidente brasiliano portate avanti ormai da tempo dal giudice.

L'obiettivo di Moro è verificare se l'ex capo dello Stato è proprietario di un immobile di lusso a Garujà, sul litorale di San Paolo, che oggi ha un prezzo di mercato stimato in circa un milione di dollari.

L'intestazione dell'immobile alla società costruttrice privata Oas, secondo la polizia, sarebbe infatti fittizia e configurerebbe invece occultamento di patrimonio da parte della famiglia di Lula, che ha sempre contestato le accuse.

Prima di entrare nel tribunale per l'interrogatorio l'ex presidente ha salutato un gruppo di simpatizzanti.

Lula è stato rinviato a giudizio, per corruzione e riciclaggio, nell'ambito della Lava-Jato, l'inchiesta sui fondi neri Petrobras che ha già portato in carcere decine di politici e imprenditori del Paese sudamericano.

SDA-ATS