Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Cambio della guardia all'ABB

Jürgen Dormann, presidente del cda, assume anche la carica di CEO

(Keystone Archive)

Il presidente della direzione, Jörgen Centerman, è stato sostituito dal presidente del consiglio di amministrazione, Jürgen Dormann.

Il gruppo, confrontato a un forte indebitamento, aveva annunciato la vendita della sua divisione finanziaria.

Il presidente della direzione di ABB Jörgen Centerman lascia l'incarico: è sostituito dal presidente del consiglio di amministrazione Jürgen Dormann.

L'obiettivo del cambio della guardia, che giunge inaspettato, è di accelerare il riorientamento strategico del gruppo.

Ancora turbolenze

La situazione di ABB non si placa. Ai problemi finanziari, da qualche tempo si aggiungono incertezze a livello di dirigenza: Jörgen Centerman era in carica da soli 20 mesi.

È cambiato parecchio, ha annunciato giovedì sera in una conferenza telefonica il nuovo uomo forte del gruppo, Jürgen Dormann: "Il consiglio di amministrazione non è più così paziente come in passato".

Ma ha tuttavia specificato che Centerman non è stato licenziato, ma ha presentato le dimissioni. «Centerman si è ritirato»: abbandona la guida operativa e nel contempo anche il consiglio di amministrazione, ha detto il nuovo uomo forte di ABB in una conferenza telefonica.

Doppia funzione di Dormann

Dormann, eletto nel consiglio di amministrazione nel 1998 e presidente dallo scorso novembre, assume momentaneamente le due funzioni. Contemporaneamente, è alla testa dell'organo di sorveglianza di Aventis.

La partenza di Centermann avviene 24 ore dopo l'annuncio della vendita della divisione Structured Finance di ABB al colosso industriale americano General Electric, per 2,3 miliardi di dollari (3,5 miliardi di franchi).

La vendita, che fa seguito ad altre operazioni analoghe in vari settori compreso quello immobiliare, è intesa a ridurre il debito miliardario dell'ABB.

Ed è pure previsto di cedere altri settori, come la divisione Building Systems, connessa alle attività dell'edilizia, nell'intento di raggiungere l'obiettivo fissato: diminuire il debito a 2,6 miliardi di franchi entro la fine dell'anno.

Ma la rapidità di queste misure non sembra soddisfare il nuovo uomo forte. «Non sono molto soddisfatto della velocità con la quale ABB cede i propri attivi», ha spiegato Dormann: la redditività del gruppo deve essere ristabilita in tempi più rapidi.

Frequenti cambiamenti ai vertici di ABB

La partenza di Centerman si iscrive in una serie di sorprendenti cambiamenti al vertice del gruppo. Centerman aveva assunto la carica nel 2001, succedendo al suo compatriota Göran Lindahl.

E lo stesso Lindahl era succeduto nel 1997 a Percy Barnievik, il quale si era limitato a presiedere il consiglio di amministrazione, fino allo scorso novembre, allorché fu sostituito da Dormann.

Lo scorso febbraio, Barnevik e Lindahl si trovarono al centro di violente critiche per aver incassato indennità e capitali pensionistici per 233 milioni di franchi. E sebbene ne abbiano rimborsato una parte, la procura distrettuale di Zurigo sta tuttora svolgendo un'inchiesta penale sul caso.

swissinfo e agenzie

In breve

Jörgen Centerman ha lasciato la carica con effetto immediato ed è stato sostituito dal direttore del consiglio di amministrazione, Jürgen Dormann. Questi ha annunciato di voler accelerare le misure per ristabilire la redditività del gruppo. Per Dormann, è importante riconquistare la fiducia del mercato e degli investitori.
Mercoledì l'ABB aveva annunciato la vendita della divisione finanziaria per 3,5 miliardi di franchi.

Fine della finestrella

Fatti e cifre

Dormann è entrato nel cda dell'ABB nel 1998
Centerman ha lasciato la carica con effetto immediato
mercoledì l'ABB ha annunciato la vendita della divisione finanziaria per 3,5 miliardi di franchi

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.