Prospettive svizzere in 10 lingue

Cannes: due film svizzeri alla “Quinzaine des réalisateurs”

(Keystone-ATS) La Svizzera sarà ben rappresentata quest’anno al Festival del cinema di Cannes, dal 16 al 27 maggio. Due film elvetici sono infatti stati selezionati per la “Quinzaine des Réalisateurs”, la sezione più importante accanto a quella ufficiale.

Si tratta del lungometraggio “Opération Libertad” del ginevrino Nicolas Wadimoff e del cortometraggio di Basil Da Cunha “Os vivos tambem choram” (“Anche gli esseri viventi piangono”), una coproduzione svizzero-portoghese, indica oggi in una nota Swiss Films.

La “Quinzaine des réalisateurs” è diretta dal luglio 2011 dal francese Edouard Waintrop, noto al pubblico elvetico per aver guidato il Festival internazionale del film di Friburgo (FIFF). Accanto al suo mandato a Cannes, Waintrop dirige attualmente i “Cinémas du Grütli” (ex CAC-Voltaire) a Ginevra.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR