Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Champions League: Basilea punito sul finale

Nonostante l'ottima prestazione, i renani non sono riusciti a portare a casa i primi punti nel girone E della Champions League. Una rete all'89' del Bayern Monaco ha infatti fermato le loro ambizioni sul 2-1.

Al St. Jakob, la squadra di Fink ha riscattato il deludente debutto di Cluj, impegnando seriamente i vicecampioni d'Europa. Dopo un avvio piuttosto timoroso è stato Alex Frei ad imprimere il primo sigillo alla partita, con una bella rete al 18' propiziata da un colpo di tacco di Streller.

Nella ripresa Huggel ha provocato ingenuamente un rigore, mettendo giù in area Thomas Müller che aveva ormai già perso la palla. E dal dischetto Schweinsteinger non si è fatto scappare l'occasione, firmando così il pareggio. Poi, all'89', quando ormai tutto lasciava presagire che le squadre si sarebbero accontentate di un 1-1, lo stesso Schweinsteiger ha infilato Costanzo, deviando una punizione dalla destra e regalando così la vittoria a un Bayern Monaco che in campionato stenta ad ingranare.

Al Basilea non resta che l'amaro sapore di una sconfitta che suona un po' come una beffa e che di fatto rende quasi impossibile l'accesso dei renani agli ottavi di finale della Champions League.

Da notare che prima del calcio d'inizio, la polizia elvetica ha arrestato oltre 80 tifosi coinvolti in una rissa alla Barfüsserplatz.

swissinfo.ch e agenzie


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×