Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Collezione svizzera in mostra a Londra

Andrez Derain: Barche nel porto di Collioure, olio su tela 1905.

(Mr and Mrs Merzbacher, the Merzbacher Foundation and Carafe Investment Company)

80 capolavori della collezione d'arte Merzbacher, che ha sede in Svizzera, esposte dal 27 luglio al 17 novembre alla Royal Academy of Arts di Londra.

Una prima europea

Intitolata «Master of colour: Derain to Kandinsky. 80 Masterpieces from the Merzbacher Collection», la mostra presenta opere di Derain, Matisse, Picasso, Van Gogh, Braque, Klee, Modigliani, Calder, Kandinsky e altri maestri del Novecento.

La collezione di Werner e Gabrielle Merzbacher è stata visibile, fino ad oggi, solo all'interno di mostre allestite in Israele e in Giappone. Si tratterà quindi della prima esibizione europea, per i capolavori Merzbacher, una raccolta che attraversa movimenti quali l'espressionismo tedesco e l'avanguardia russa.

Un tesoro a lungo nascosto

I Merzbacher, il cui impegno per l'arte moderna dura da oltre trenta anni, hanno apprezzato, in occasione della mostra che era stata presentata in Israele, la possibilità di far ammirare i loro capolavori attraverso Internet. «Non c'è bisogno di sistemi di sicurezza né di impianti d'allarme, e le opere sono visibili a tutti», avevano detto nel 1999, durante la rassegna «The Joy of Color». I visitatori virtuali furono numerosissimi.

«Il fascino del colore è quello che ci ha permesso di iniziare la nostra collezione, e la gioia del colore è proprio una delle caratteristiche fondamentali della nostra ricerca», ha affermato Werner Merzbacher.

Da Zurigo a New York

A partire dal matrimonio datato 1949, la coppia ha compiuto una serie di viaggi alla volta di New York, entrando in contatto con la comunità statunitense di collezionisti e galleristi. «Solo negli ultimi anni abbiamo accettato di far vedere a tutti, con delle esposizioni di caratura internazionale, cosa siamo riusciti a raccogliere nel corso degli anni».

E le passioni spaziano dagli impressionisti francesi come Monet, Renoir, Cezanne, senza dimenticare il periodo blu di Picasso e la produzione di Modigliani.

La mostra londinese sarà accompagnata da un catalogo che conterrà un testo di Stephanie Rachum, responsabile del settore arte moderna presso The Israel Museum, a Gerusalemme.




swissinfo e agenzie


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.