Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Continental drift Dalla Svizzera alla Mongolia attraverso l'obiettivo

I fotografi Nico Krebs e Taiyo Onorato lavorano assieme da oltre dodici anni. Nell’aprile 2013 si sono messi al volante di una vecchia Landcruiser è sono partiti verso est. La loro destinazione: Ulan Bator, la capitale della Mongolia.

Una vera e propria spedizione: la partenza verso il mistico impero d’Oriente, l’Eurasia, l’Asia centrale, i contrafforti dell’Himalaya, le foreste della Siberia, il territorio sconfinato dell’ex Unione sovietica. La metà di un continente, una terraferma di cui nelle nostre teste sono presenti soltanto poche immagini.

Le regioni e i paesi visitati dai due fotografi erano inoltre in piena mutazione, tra la via della seta, il posizionamento post-comunista, le turbolenze religiose, territoriali ed etniche, e l’impellente desiderio di aderire al capitalismo mondiale. Una ricerca dell’identità percepita e trasmessa nel libro Continental DriftLink esterno.

Sfogliando le pagine con fotografie in grande formato sorgono spontanei degli interrogativi: che cosa spinge i due fotografi? Che cosa ricercano? La prima impressione lascia il posto a una strana sensazione e il lettore si trova a vagabondare attraverso i paesaggi assieme ai fotografi.

Le immagini descrivono un viaggio che si situa al confine tra reportage e fiction. Scopriamo delle terre sconosciute, con un passato altrettanto misterioso del futuro. I momenti in cui ci si sente estraniati da tutto rappresentano l’elemento centrale del libro. Questo lato inaccessibile, e a volte bizzarro, fa da sfondo a un’apertura e a un’ospitalità impressionanti da parte delle gente incontrata dai due fotografi durante il viaggio.

Per realizzare il libro, Nico Krebs e Taiyo Onorato hanno collaborato, per la seconda volta, con i designer grafici Megi Zumstein e Claudio Barandun. La prima volta era stata per il libro The Great Unreal.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Contenuto esterno

Sondaggio

Elezioni federali 2019

Elezioni federali 2019

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.