Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Coop registra un utile in crescita con prodotti meno cari

Nel 2006 Coop è salita ancora più in alto

(swissinfo.ch)

Nel 2006, il dettagliante elvetico Coop ha aumentato l'utile netto di quasi il 15% rispetto all'anno precedente. Il prezzo medio degli articoli in vendita è al contrario diminuito.

Accanto all'utile netto è cresciuta pure la cifra d'affari, salita a 15,6 miliardi di franchi. Coop è pure progredita a livello di quota di mercato.

Dopo due esercizi in flessione, il gruppo Coop ha invertito l'anno scorso la rotta. Il numero due del commercio al dettaglio in Svizzera ha aumentato non solo la sua cifra d'affari complessiva (+4,7% a 15,6 miliardi di franchi), ma pure la redditività. Nell'esercizio 2006, ha registrato un utile netto di 310 milioni, in progressione del 14,8% rispetto al 2005.

Il gruppo renano ha fatto decisamente meglio a livello operativo, con un utile aziendale in crescita del 58,9% a 553 milioni, ha indicato in un comunicato diffuso martedì.

«Gli amatori del vino parlerebbero qui di un millesimo eccezionale, sia per la quantità che per la qualità», ha dichiarato Hansueli Loosli, presidente della direzione di Coop.

Con una progressione dello 0,4% in termini di parti di mercato (dopo avere perso 0,3 punti nel 2005) Coop controlla ora il 15,4% del settore in Svizzera. Il leader rimane tuttavia Migros, che per il 2006 ha già annunciato una quota di mercato del 17,8% (-0,1%) e una cifra d'affari di 20,64 miliardi (+1,2%).

Prodotti meno cari

I grandi supermercati e centri commerciali Coop hanno visto la loro cifra d'affari progredire del 3,3% a 9,8 miliardi, mentre i negozi Coop City, Edile+Hobby, Interdiscount (elettronica), Toptip/Lumimart e Import Parfumerie hanno totalizzato 2,9 miliardi (+1,9%).

Per le consolidate ditte affiliate - tra cui Coop Pronto, Coop Vitalità e OK Coop (carburanti) - il fatturato 2006 è salito del 21,5% a 1,6 miliardi. Più 1,3% a 1,1 miliardi invece per i prodotti ecologici Naturaplan.

Grazie ai 270 milioni investiti nell'abbassamento dei prezzi - segnala Coop - l'assortimento è risultato mediamente dell'1,8% più a buon mercato. Un risultato che situa il dettagliante agli stessi livelli dei maggiori concorrenti.

Alla fine del 2006, Coop impiegava 45'484 collaboratori, l'1,3% in più rispetto all'anno precedente.

swissinfo e agenzie

Fatti e cifre

Cifra d'affari 2006: 15,6 miliardi di franchi (+4,7% rispetto al 2005).
Utile netto: 310 milioni (+14,8%).
Risultato operativo (EBITDA): 1,24 miliardi (+19,1%).
Collaboratori: 45'484 (+1,8%).

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.