Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Copertura inadeguata per molte casse pensione

La crisi finanziaria pesa fortemente sugli istituti di previdenza svizzeri: stando a una stima di Swisscanto, una cassa pensione su quattro necessita misure di risanamento.

Swisscanto prevede per la fine del 2008 un grado di copertura medio del 94,4% per le casse pensioni svizzere. Rispetto al valore precedente del 112%, il grado di copertura si è quindi ridotto nell'arco di un anno di 17,6 punti percentuali.

Secondo il monitoraggio svolto da Swisscanto, circa tre quarti delle istituzioni di previdenza esaminate presentano una copertura insufficiente. Circa un quarto di tutte le casse pensioni potrebbe essere costretto ad adottare misure di risanamento.

Sulla base dei dati rilevati da Swisscanto risulta che su 265 istituzioni di previdenza che hanno partecipato al sondaggio, sono 153 quelle ad aver indicato i dati necessari per i calcoli del monitor delle casse pensioni (grado di copertura dell'anno precedente, asset allocation, rendimento previsto).

Il grado di copertura stimato a fine 2008 per questi 153 Istituti di previdenza (IP) è pari al 94,4%. Ciò rappresenta quindi un calo di 17,6 punti percentuali rispetto al grado di copertura medio di tutte le IP registrate a fine 2007 che era del 112%.

Mentre a fine 2007 ad indicare una copertura insufficiente era solo il 10% di tutte le IP, secondo i calcoli del monitor delle casse pensioni di Swisscanto a fine 2008 la percentuale è di circa il 76%.


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×