Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Crollo delle presenze a Kloten

Sportelli deserti a Zurigo Kloten

(Keystone Archive)

Numero di passeggeri in calo lo scorso anno all'aeroporto di Zurigo-Kloten: rispetto al 2000 il numero di persone partite o arrivate allo scalo zurighese è sceso del 7,4%.

In flessione del 5 % rispetto all'anno precedente anche i decolli e gli atterraggi. È quanto indica sabato l'Unique Airport in una nota, precisando che le cifre rientrano nelle previsioni.

Il primo trimestre del 2001 è stato ottimo, con un aumento del 6 % dei passeggeri in transito, e la tendenza è stata buona anche durante l'estate. Gli attentati terroristici dell'11 settembre e il «grouding» di Swissair all'inizio di ottobre hanno però portato a un drastico calo dei viaggiatori. In ottobre e novembre il numero dei passeggeri in transito dall'aeroporto di Zurigo-Kloten è sceso addirittura del 40 %. In dicembre la situazione è leggermente migliorata, pur registrando una flessione del 25 %.

Lo scalo zurighese è stato nel 2001 punto di partenza o meta di arrivo per circa 21 milioni di persone. I decolli e gli atterraggi sono stati 309 250. Crossair, Lufthansa, LOT (polacca) e SAS (scandinava) hanno accresciuto la propria attività a Kloten. L'hanno invece ridotta rispetto all'anno precedente Swissair, Air Europe e Tyrolean.

Sono aumentati i voli a destinazione di Colonia (+ 628 voli), Firenze (+ 551) e Londra (+ 462). In forte calo invece i collegamenti verso Ginevra (- 1755), Parigi-Orly (- 1592) e Bergamo (- 1518).

swissinfo e agenzie


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×