Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Inaugurata la nuova ala Museo nazionale di Zurigo ancora più ricco

Di

Il Landesmuseum di Zurigo ha inaugurato un nuovo edificio con un'infrastruttura moderna e sale espositive polivalenti, alla presenza del ministro della cultura Alain Berset. La nuova ala, che fa seguito ad una fase di progettazione e realizzazione durata 15 anni, consente al museo di ampliare la sua storica collezione, la più ricca della Svizzera. 

Oltre a disporre di spazi espositivi moderni e polivalenti, il nuovo edificio è dotato di un Centro di studi, di una biblioteca, di un auditorium per manifestazioni aperte al pubblico e di un'offerta culinaria di qualità. I lavori di rinnovamento sono costati in totale 111 milioni di franchi e hanno sollevato numerose polemiche nella città di Zurigo. 

(1)

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Con l’inaugurazione della nuova ala il Museo nazionale propone inoltre due nuove mostre: la prima, intitolata "L'Europa nel Rinascimento. Metamorfosi 1400 - 1600", illustra la cultura del dialogo, lo scambio di idee, le trasformazioni e il transfer culturale che hanno interessato vaste regioni del continente europeo. La seconda, intitolata "Archeologia Svizzera", presenta ai visitatori il ricco patrimonio archeologico e culturale elvetico. 

swissinfo.ch

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×