Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Democratici svizzeri

Democratici svizzeri

I Democratici svizzeri sono nati nel 1961 con il nome di "Azione nazionale". La loro preoccupazione principale è la lotta contro la presenza "eccessiva" della popolazione straniera in Svizzera.

Nel 1967 il partito ha ottenuto il suo primo seggio nel Consiglio nazionale. Nel 1990 ha cambiato nome, diventando i "Democratici svizzeri". In questo modo voleva segnalare che in futuro non si sarebbe più occupata esclusivamente della politica in materia di stranieri.

Nel 1991 i Democratici svizzeri hanno festeggiato il più grande successo elettorale ottenendo il 3,4% dei voti e 5 seggi nel Consiglio nazionale. Dal 1995 continuano a perdere voti e mandati. Dal 1999 sono ancora rappresentati con un solo seggio nel Consiglio nazionale.

Fatti e cifre

Anno di fondazione: 1961 (con il nome di "Azione nazionale"
Presidente: Bernhard Hess, consigliere nazionale, BE
Seggi in Consiglio nazionale: 1
Seggi in Consiglio degli Stati: 0.

Fine della finestrella

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.