Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Disoccupazione continua a salire

Il tasso di disoccupazione in Svizzera è nuovamente salito in gennaio, raggiungendo il 3,3%. È il livello più alto dal 2006. In un anno i senza lavoro sono aumentati di quasi il 15%.

Alla fine di gennaio 128'430 senza lavoro erano iscritti agli uffici regionali di collocamento, ossia 9'668 in più di un mese prima e 16'553 in più della fine di gennaio 2008 (+14,8%), secondo le cifre pubblicate venerdì dalla Segreteria di Stato dell'economia (SECO).

La situazione è ancora più grave per i giovani. Il numero dei disoccupati fra i 15 e i 24 anni è progredito del 10,9% in un mese e del 18,6% in un anno, attestandosi a quota 21'366 alla fine di gennaio.

Pure in aumento sono le persone in cerca d'impiego: in totale c'erano 180'287 iscritti alla fine di gennaio, ossia 9'008 in più della fine di dicembre e 13'873 in più di un anno prima.

Al contrario, il numero di posti vacanti è calato di 2'395 unità in un anno, slittando a quota 11'213. Rispetto alla fine di dicembre c'è stato un incremento di 1'469 unità.


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.