Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Doping: Luca Baldo confermato positivo

Il responso è definitivo: il centrocampista del Lugano è risultato positivo al test di una sostanza contenente cocaina. Il giocatore rischia due anni di sospensione.

A un controllo antidoping eseguito al termine della partita di Challenge League a San Gallo, lo scorso 1° dicembre, nel campione A di urina di Luca Baldo erano state trovate tracce di cocaina. Un risultato che è stato nel frattempo confermato anche dalle analisi del campione B.

Il dossier del 25enne passa ora al servizio "antidoping.ch" e a Swiss Olympic. Il giocatore non sfuggirà di certo alla squalifica. L'unica incognita resta solo la durata della sospensione. Il calciatore sarà convocato dalla commissione disciplinare di Swiss Olympic, che stabilirà poi la sanzione.


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×