Droni: voli anche tra due ospedali di Berna

Il drone utilizzato dalla Posta sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 05 giugno 2018 - 12:24
(SDA-ATS)

Dopo Lugano i droni da trasporto della Posta volano ora anche su Berna: il "gigante giallo" sta infatti testando il trasporto di campioni di laboratorio tra l'ospedale Tiefenau e l'Inselspital.

Oggi i campioni vengono trasportati da un corriere, o in casi urgenti da un taxi. "Nel giro di due settimane vogliamo verificare se l'impiego del drone offra un valore aggiunto", ha fatto sapere - citata in un comunicato - Claudia Pletscher, responsabile Sviluppo e innovazione della Posta. Test, in un prossimo futuro, sono previsti anche tra due laboratori di Zurigo.

A Lugano il progetto, presentato nel marzo del 2017, è entrato nello scorso ottobre in fase successiva: tra l'Ospedale Italiano e l'Ospedale Civico sono stati effettuati oltre 1'000 voli, senza imprevisti. Il bilancio intermedio, scrive la Posta, è quindi positivo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo