Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Dura battaglia tra i quotidiani gratuiti

La svizzera francese ha il suo primo giornale gratuito

(Keystone)

Gli esperti del settore prevedono una dura battaglia per il controllo del mercato dei quotidiani gratuiti nella Svizzera francese, dove arrivano i primi due titoli.

«Le Matin Bleu», pubblicato da Edipresse, è disponibile da lunedì, quattro mesi in anticipo sul già annunciato rivale «20 Minutes».

La contesa tra due dei maggiori editori svizzeri – Edipresse e la zurighese Tamedia - si svolge in terra romanda. Qualche tempo fa si era parlato di una collaborazione, ma l'accordo è saltato all'inizio dell'anno.

Quindi Edipresse ha rilanciato un suo progetto autonomo, annunciando la pubblicazione del proprio giornale gratuito prevista per il 31 ottobre. Poi la settimana scorsa, proprio a ridosso del lancio di «Le Matin Blue», Tamedia è rientrata in gioco, annunciando la pubblicazione di «20 minutes», prevista per aprile.

Jean Widmer, professore di comunicazione e sociologia dei media all'Università di Friborgo, prevede che la grandezza del mercato permetterà però solo ad uno dei due di farcela.

«Non c'è posto per entrambi», spiega a swissinfo. «Nella Svizzera francese vivono circa 1,3 milioni di persone, molto meno che nella Svizzera tedesca, e il pubblico di riferimento si limita a Losanna e Ginevra».

Un target ambizioso

Théo Bouchat, direttore del gruppo di Le Matin, si aspetta un pubblico massimo di 500'000 lettori per Le Matin Blue, e per la versione a pagamento, Le Matin.

Il quotidiano, pubblicato a Losanna, è quello più letto nella Svizzera francese, con una tiratura di 350'000 copie al giorno. Bouchat conta sull'infrastruttura del quotidiano a pagamento per riuscire a dare più mordente anche a quello gratuito.

Edipresse pensa di partire con una tiratura di 100 mila copie distribuite in 400 cassette disposte in zone a forte passaggio di persone. I primi test mirati condotti su un campione di lettori - soprattutto giovani che vivono in ambiente urbano - sono stati positivi.

Edipresse ha come obiettivo di raggiungere mezzo milione di lettori distribuiti tra «Le Matin Bleu» e « Le Matin Orange» (la versione a pagamento).

Esperienza e pubblicità

Il futuro concorrente, «20 minutes», annuncia di voler partire con una tiratura di 120'000 copie, con edizioni speciali per Ginevra e Losanna: impiegherà una trentina di giornalisti, dieci in più di «Le Matin Bleu».

Tamedia, al contrario di Edipresse, vanta già un'annosa esperienza nel settore: lanciato da un gruppo norvegese a Zurigo nel 1999, «20 minuten» ha conquistato progressivamente fette sempre più ampie di mercato nella Svizzera tedesca. È oggi il giornale più popolare, con 948'000 lettori.

Secondo Widmer «La qualità sarà un fattore determinante e penso che 20 Minutes sarà migliore, per l'esperienza accumulata e perché hanno più giornalisti».

Qualità

Christophe Zimmermann, co-direttore di Erasm, un istituto di Ginevra di ricerca di mercato, è d'accordo sul criterio di qualità. Ma la «percezione» generale che otterrà il giornale conterà ancora di più, come era successo a Zurigo quando 20 Minutes aveva eliminato il concorrente Metropol.

«Non è che uno fosse migliore dell'altro, ma l'impaginazione di 20 Minutes era più divertente».

Il fatto che «Le Matin Bleu» cominci per primo non significa, secondo i due esperti, che prenderà necessariamente un vantaggio importante. Quello che conterà è la capacità di attrarre ricette pubblicitarie. E 20 Minutes ha una copertura nazionale più attraente rispetto a Le Matin.

«Non credo che entrambi i giornali saranno presenti sul mercato tra due o tre anni», dice Zimmermann «Ma è impossibile dire quale dei due sopravviverà».

swissinfo, Adam Beaumont, Ginevra
traduzione e adattamento, Raffaella Rossello

In breve

«Le Matin Bleu», Edipresse:
- 100'000 copie al giorno in 44 località della Svizzera francese;
- il target è un pubblico giovane, urbano, attivo;
- edizione speciale per la regione di Ginevra;
- staff di 20 persone.

«20 minutes», Tamedia:
- disponibile da marzo 2006;
- 120'000 copie al giorno;
- il target è un pubblico giovane con potere d'acquisto;
- edizioni speciali per Losanna e Ginevra;
- staff di 30 persone.

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×