Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

E-Commerce: dagli Stati Uniti alla Svizzera

E-Commerce: basta toccare un tasto e la spesa è fatta

(swissinfo.ch)

Il commercio elettronico fiorisce negli Stati Uniti e i titoli di ditte come Amazon, Yahoo o eBay, che offrono beni e servizi attraverso Internet, negli ultimi mesi sono saliti alle stelle.

Secondo gli esperti questo trend dovrebbe raggiungere la Svizzera l'anno prossimo.

“Ci vorranno da sei mesi a un anno prima che questa moda invada anche la Svizzera” precisa Pascal Rossini consulente nel campo dell’E-Commerce.

Dall’inizio dell’anno al Nasdaq, la Borsa americana per i valori tecnologici, il prezzo del titolo della società Amazon, che vende servizi via Internet, è più che triplicato.

Il prezzo dell'azione della Yahoo è raddoppiato. Anche i titoli della e-Bay – un’altra società che opera nel campo della vedita su Internet - oggi costano quasi il doppio rispetto all’inizio dell’anno.

Una “bolla” tecnologica?

Alcuni esperti parlano già di una “bolla tecnologica” che presto scoppierà, ma non tutti condividono questa opinione.

“Oggi non ci troviamo nella stessa situazione di tre anni orsono”, sottolinea Jean-Dominique Pinget, co-fondatore e analista di TheScreener.com, una società specializzata nella vendita di informazioni finanziarie online, con sede a Nyon.

“Tre anni fa il mercato ha pagato un prezzo molto alto per i sogni e le promesse fatte”, spiega Pinget all’Agenzia telegrafica svizzera.

“Tuttavia, quelle ditte che all'epoca sono riuscite a superare la crisi, oggi fanno affari d'oro e aumentano costantemente la loro cifra d’affari”.

I migliori restano

Un’opinione condivisa da Sam Blili, professore di E-Commerce all’Università di Neuchâtel: “Quando nel 2000 la “bolla tecnologica” è scoppiata sul mercato esistevano un’infinità di ditte e società specializzate nell’offerta di servizi via Internet. Nel frattempo c’è stata una selezione automatica”.

Solo i migliori sono riusciti a sopravvivere, dichiara Blili. Per questo motivo secondo l’esperto le basi attuali sono sane e solide perché “non si può imbrogliare gli investitori due volte”.

Sam Blili sottolinea l’importanza di Internet nell’ambito del marketing ed è convinto che la New Economy sia tutt’altro che morta: “E’ in un’incredibile fase di espansione”.

I risultati delle ditte dimostrano chiaramente che negli Stati Uniti il settore ha il vento in poppa. Per la Svizzera ci vorrà qualche mese di più.

Tuttavia, “a partire dal 2004 anche in Svizzera Internet farà entrare più soldi", dichiara convinto il consulente Pascal Rossini.

swissinfo e agenzie

In breve

Il commercio elettronico o E-Commerce o Internet Commerce è la vendita di beni e servizi attraverso Internet.

Si tratta di un sistema che permette ad ogni acquirente di acquistare indipendentemente dalla sua localizzazione e da quella del venditore.

L'E-Commerce è uno dei settori con le maggiori prospettive di espansione perchè consente fra l'altro agli operatori economici di rivolgersi direttamente a un mercato internazionale di dimensioni planetarie.

Fine della finestrella


Link

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×