Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Formazione Boom di "università" private in Ticino, la magistratura indaga

Negli ultimi anni in Ticino sono stati aperti dieci istituti di formazione che si presentano come università o politecnici. Di questi, soltanto due sono però riconosciuti dalle autorità elvetiche, che ora hanno deciso di fare chiarezza. A frequentare questi istituti, stando all’inchiesta della Radiotelevisione svizzera, sono soprattutto giovani studenti italiani. 

In alcuni casi, questi centri hanno approfittato di un vuoto legislativo in Ticino e hanno puntato su formazioni per le quali in Italia esiste attualmente un numero chiuso, principalmente nel settore medico. In questo modo sono riusciti facilmente a suscitare un interesse oltreconfine. 

Al contempo, appoggiandosi ad atenei riconosciuti dall'Unione europea, soprattutto nei paesi dell'Est, questi istituti possono rilasciare diplomi che teoricamente dovrebbero essere riconosciuti anche in Italia, ma non in Svizzera. 

Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

swissinfo.ch e tvsvizzera.it (Il quotidiano del 25.05.2015)

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.