Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

La Svizzera ha bisogno di più concorrenza

In un rapporto sulle riforme economiche e la crescita pubblicato martedì, l'OCSE sottolinea che in Svizzera esistono ancora un certo numero di barriere alla libera concorrenza.

Nell'analisi consacrata alla Svizzera, l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico constata che nella Confederazione esistono ancora troppi ostacoli che limitano lo sviluppo nei settori della telecomunicazione, dei servizi postali, dell'energia e dei trasporti ferroviari.

"La mancanza di concorrenza – scrivono gli esperti dell'organizzazione – limita i guadagni di produttività". Anche se la situazione economica in Svizzera rimane buona, l'OCSE osserva che il prodotto interno lordo per abitante è diminuito ai paesi più competitivi.

Tra le priorità sottolineate nel rapporto, vi è pure la necessità di ridurre il sostegno alla produzione agricola e facilitare l'attività a tempo pieno delle donne.

In generale, l'OCSE preconizza che i paesi membri procedano a un certo numero di riforme, in particolare per aumentare la produttività del lavoro.


Link

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×