Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Lindt & Sprüngli, utile fondente

Nel 2009, il produttore di cioccolata Lindt & Sprüngli ha guadagnato 193,1 milioni di franchi, il 26,2% in meno rispetto al 2008.

In una nota, l'azienda comunica che anche l'utile operativo (EBIT) è sceso in misura analoga (-26,7%) attestandosi a 264,8 milioni. I ricavi, come già comunicato nel gennaio scorso, sono diminuiti dell'1,9% a 2,525 miliardi.

I risultati presentati oggi non sorprendono gli analisti. Stando all'agenzia economica AWP, erano stati stimati per il 2009 un EBIT di 264 milioni e un utile netto di 194 milioni.

L'azienda spiega il calo dei ricavi con una contrazione – la prima da dieci anni a questa parte – della domanda globale sul mercato dei prodotti di cioccolata causata dalla crisi economica. I consumatori fanno sempre più capo a prodotti a buon mercato, e si recano sempre di più nei discount.

Per Lindt & Sprüngli, il 2009 è stato sotto molti aspetti un anno di transizione. Per il 2010, la società intende espandersi ancora e crescere organicamente del 5-7%. L'utile operativo dovrebbe raggiungere i 300-340 milioni. Per l'anno prossimo, Lindt & Sprüngli vorrebbe conseguire una crescita annuale del 6-8% e un incremento dell'EBIT dell'8-10%.

swissinfo.ch e agenzie

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.