Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Treni: l'affare del secolo è di Bombardier

Le Ferrovie federali svizzeri hanno assegnato alla Bombardier il compito di costruire una sessantina di nuovi convogli. Valore della commessa: 2 miliardi di franchi.

Bombardier si è aggiudicata la più grande commessa della storia delle Ferrovie federali: circa 1,9 miliardi di franchi per 59 convogli a due piani a lunga percorrenza, InterCity e InterRegio.

I convogli serviranno a sostituire il materiale rotabile vecchio e a potenziare l'attuale offerta. I nuovi treni dovrebbero entrare in funzione gradualmente a partire dal dicembre 2013.

«La decisione è stata chiara», hanno comunicato le FFS. Bombardier si è distinta sia per il comfort offerto ai clienti, sia per la redditività complessiva. In lizza vi erano altri due concorrenti, Siemens Svizzera e Stadler Bussnang.

swissinfo.ch e agenzie


Link

×