Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Duplice attentato oggi contro le forze di polizia egiziane. Negli attacchi hanno perso la vita due militari e altri sette sono rimasti feriti.

Il primo attentato, secondo quanto riferito dal ministero dell'Interno, è stato compiuto con un ordigno artigianale che è esploso al passaggio di un veicolo della Sicurezza nazionale in viaggio verso Il Cairo, uccidendo un ufficiale e ferendo un altro ufficiale e tre soldati.

Il gran muftì d'Egitto, Chawki Allam, ha condannato l'attacco, assicurando che nulla potrà far venir meno la determinazione del popolo egiziano a contrastare il terrorismo e l'estremismo.

Il secondo attentato è avvenuto a Maadi, nella zona di Sakr Quraich. Alcuni sconosciuti hanno aperto il fuoco contro una pattuglia dei servizi di sicurezza, uccidendo un ufficiale e ferendo altri tre militari. Su molte strade sono stati istituiti posti di controllo e intensificati i pattugliamenti.

SDA-ATS