Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Elezioni cantonali senza sorprese

Durante la fine settimana si sono svolte elezioni per il rinnovo dei poteri comunali a Zurigo e cantonali nei Grigioni, Vaud, Obwaldo e Nidwaldo.

Zurigo sempre rosso-verde

La città di Zurigo rimane dominata dai colori dei socialisti e dei verdi che sono riusciti a conservare cinque dei nove seggi municipali disponibili. L'esecutivo sarà formato da 4 socialisti, un'ecologista, due radicali e un'indipendente. Rimane ancora in ballottaggio il nono seggio, come pure la poltrona di sindaco per la quale si è piazzato nettamente in testa il socialista Elmar Ledergerber.

Vittoria invece dell'Unione democratica di centro per quanto concerne il Consiglio comunale: con cinque nuove seggi i democentristi salgono a 31 deputati, su un totale di 125, e diventano il secondo partito dopo il PS, che è riuscito a confermare i suoi 49 rappresentanti. A fare le spese dell'avanzata UDC è il Partito liberale radicale, che ha perso 6 seggi e ne mantiene 20. Avanzano anche i Verdi, che ottengono 10 mandati (+3) e scavalcano nella lista dei partiti più rappresentati il Partito popolare democratico salito a seggi (+1).

Vaud: maggioranza borghese

Nel canton Vaud si profila un ballottaggio generale: nessuno dei 14 candidati per i 7 seggi del Consiglio di Stato dovrebbe venir eletto al primo turno. Si delinea comunque un successo della maggioranza di centro-destra che disponeva finora di 5 mandati.

Grigioni: esito ancora incerto

Solo due candidati sono riusciti ad imporsi al primo turno nel canton grigioni: si tratta di Stefan Engler del Partito popolare democratico e di Eveline Widmer-Schlumpf dell'UDC. Gli altri aspiranti alle poltrone del governo cantonale, tra cui il socialista Claudio Lardi, dovranno aspettare il verdetto del turno di ballottaggio.

Obwaldo: vittoria UDC

Nel semi-cantone Obwaldo sono stati confermati tutti e cinque i membri uscenti dell'esecutivo: 2 popolari democratici, due cristiano-sociali e 1 radicale. Per quanto concerne il parlamento, da notare invece la vittoria dell'UDC che ha ottenuto 7 nuovi seggi, mentre popolari democratici, cristiano sociali e radicali registrano un calo dei mandati.

Nidwaldo

Il Partito radicale è riuscito a strappare un seggio al Partito popolare democratico nell'esecutivo del semi-cantone di Nidwaldo. Il nuovo governo cantonale sarà formato da 3 PPD e 3 PLR, nonché da un rappresentante della sinistra democratica.

swissinfo e agenzie

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.