Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Expo.02: partenza positiva

Molti giovani in gita scolastica hanno scoperto Expo.02 sotto un sole estivo

(Keystone)

La direzione dell'esposizione nazionale si dice soddisfatta del primo "campione" di visite. Vendite record di biglietti.

L'esposizione nazionale, concepita e nata con grande tormento, sta muovendo bene i suoi primi passi. Uno slancio iniziale favorito senz'altro dalle ottime condizioni meteorologiche di questi giorni: dopo un fine settimana dell'ascensione alquanto bagnato, un clima praticamente estivo si è istaurato da martedì, il giorno della cerimonia d'inaugurazione e del primo spettacolo di apertura.

Tre serate di spettacoli sulle 4 arteplages senza un goccio di pioggia e oltre 40 mila visitatori nella in cui sono state aperte le porte delle esposizioni: il bilancio è evidentemente più che positivo per i riesponsabili dell'expo.

Mercoledì è stata l'arteplage di Neuchâtel ad attirare il maggior numero di persone (13 200). Nella sfida diretta del primo giorno seguono Bienne (11 600), Yverdon (8 700) e Morat (7 600).

Giovedì l'ha spuntata quasi sicuramente Bienne: la cittadina bilingue ha infatti concesso una giornata libera a scolari e impiegati comunali, nella speranza che ne approfittino per visitare l'arteplage.

Vendite di biglietti a pieno regime

Procedono pure nel migliore dei modi le vendite e le prevendite di biglietti: finora già 1,85 milioni di ticket sono stati acquistati da una popolazione che sembra conservare un alto grado di interesse e di curiosità nei confronti dell'esposizione nazionale. In un recente sondaggio, il 60 % delle persone interrogate hanno affermato di voler recarsi quasi sicuramente all'expo.

Martedì le prevendite hanno fatto registrare addirittura un record: oltre 67 mila infatti i biglietti venduti nel giro di poche ore. Per intanto, la direzione dell'expo ha quindi buone ragioni di sperare di poter raggiungere i 4,8 milioni di visitatori, attesi fino alla chiusura dei battenti, il 20 ottobre.

1,8 milioni di telespettatori

Lo spettacolo di apertura è stato seguito da oltre 800 mila persone alla televisione, con punte massime di 1,8 milioni di telespettatori. La fetta maggiore di pubblico è stata registrata in Romandia (42% di telespettatori hanno seguito la diretta dalle 4 arteplages), davanti alla Svizzera tedesca (36,4%) e Ticino (15,2%).

Da notare che, la direttrice dell'expo, Nelly Wenger, ha espresso la sua delusione per il poco interesse suscitato in questa regione dal programma dedicato all'esposizione nazionale.

swissinfo e agenzie


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×

In evidenza