Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Federer accede alla finale di Toronto e torna n° 2



Federer in finale a Toronto, l'89esima della sua carriera.

Federer in finale a Toronto, l'89esima della sua carriera.

(Keystone)

Roger Federer sfiderà Andy Murray nella finale del Master 1000 di Toronto. Il basilese ha infatti battuto Novak Djokovic per 6-1 3-6 7-5, riconquistando il secondo posto nella classifica ATP proprio ai danni del serbo.

Come nei quarti di finale contro Tomas Berdych, a Roger Federer non sono bastati due set per avere la meglio su Novak Djokovic. Dopo un inizio di partita quasi perfetto, archiviato con un sonoro 6-1, nel secondo set Federer si è ritrovato a un passo dal successo avanti 2-0 e 30-0 sul servizio di Djokovic. Il serbo è però riuscito a recuperare trascinando lo svizzero al terzo e decisivo set.

«Avrei potuto vincere l'incontro molto prima, ma in ogni caso posso dirmi soddisfatto», ha dichiarato Federer al termine dell'incontro- «Ho incassato diverse sconfitte difficili quest'anno. Perdevo degli incontri che avrei dovuto vincere… Fa davvero bene al cuore poter tornare a cantare vittoria».

In finale – l'89esima della sua carriera – Roger Federer affronterà lo scozzese Murray, liberatosi di Rafael Nadal in soli due set 6-3 6-4. Quest'anno Federer è andato a segno soltanto agli Australian Open, battendo proprio Murray, mentre è stato sconfitto da Nadal nel Master di Madrid e da Lleyton Hewitt ad Halle.

Grazie alla vittoria su Djokovic, Federer recupera il secondo posto nella classifica mondiale ATP, perso dopo la sconfitta ai quarti a Wimbledon contro Berdych.

Da segnalare che nelle finali di Toronto sono arrivati i primi quattro giocatori del ranking mondiale: non accadeva dal Masters 1000 di Cincinnati, quasi un anno fa.

swissinfo.ch e agenzie


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×

In evidenza