Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Federer in finale a Melbourne

Roger Federer sembra aver ritrovato a Melbourne la sua forma migliore

(Keystone)

Lo svizzero Roger Federer, numero due del tennis mondiale, si è qualificato per la finale degli Open d'Australia, battendo lo statunitense Andy Roddick (ATP 9) per 6-2, 7-5, 7-5.

In finale Federer incontrerà il vincitore del derby spagnolo tra il suo grande rivale Rafael Nadal e Fernando Verdasco, incontrò che si disputa venerdì.

Domenica Federer disputerà la sua 18esima finale in un torneo del Grande Slam e tenterà di uguagliare il record di Pete Sampras, con 14 vittorie in un grande torneo. Intanto il tennista svizzero ha uguagliato il numero di finali disputate da Sampras ed è a un passo dal record di Ivan Lendl.

Vincitore a Melbourne nel 2004, nel 2006 e nel 2007, ha fermato l'ottimo percorso dello statunitense Andy Roddick, che sembra aver ritrovato la forma dopo una stagione 2008 piuttosto deludente.

Federer si è ritrovato di fronte allo statunitense con il vantaggio psicologico di un bilancio molto favorevole: 15 vittorie su 17 incontri. Aveva perso però l'ultimo match contro Roddick nella primavera del 2008.

Un'impressione positiva

Anche se non ha raggiunto lo stesso grado di perfezione sfoggiato nei quarti di finale, quando ha annientato Juan Martin Del Potro per 6-3, 6-0, 6-0, Federer ha comunque lasciato un'impressione molto positiva.

Dopo un primo set pressoché perfetto giovedì, lo svizzero ha stroncato quasi tutte le speranze di Roddick nel secondo set. Sul 5-4 ha conquistato dodici punti di fila, aggiudicandosi il set. Nel terzo set Federer ha di nuovo trovato la chiave per un finale appassionante, dando prova di tutto il suo talento.

Dopo aver recuperato un ritardo di due set a zero negli ottavi di finale contro Tomas Berdych, lo svizzero sembra in una forma smagliante e sarà un avversario difficile da battere in finale. Se Nadal riuscirà a qualificarsi, si tratterà della loro settima finale comune nel circuito del Grande Slam, ma la prima fuori da Wimbledon e da Roland-Garros.

swissinfo e agenzie

Gli appuntamenti di Federer nel 2009

L'Open d'Australia, cominciato il 19 gennaio, è il primo grande appuntamento dell'anno tennistico affrontato da Roger Federer.

Prima di disputare il Roland Garros, che inizierà il 24 maggio, il tennista svizzero parteciperà a due soli tornei su terra battuta (quattro nel 2008), a Roma e a Madrid.

Uno dei grandi obiettivi della stagione è la riconquista del titolo a Wimbledon (dal 22 giugno). Per prepararsi disputerà come nel 2008 un solo torneo sull'erba, ossia ad Halle, in Germania.

In seguito cercherà di difendere il titolo all'US Open, che si apre il 31 agosto, per poi giocare a Montreal e Cincinnati.

Fine della finestrella


Link

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×